Home > Argomenti vari > Saluta la salute (parte 3)

Saluta la salute (parte 3)

4 Giugno 2007


Lunedì 4 giugno 2007

Voce fuori campo:
Signore e signori buonasera e benvenuti alla replica della cerimonia di rivelazione della patologia di MX!
Seduto sulla panchina all?ombra, appena fuori dall?ufficio consegna referti dell?ospedale, il protagonista in persona si accingeva ad aprire la busta col nome vincitore.
Ma prima di andare al sodo creiamo un po? di suspance ricapitolando quali fossero le principali categorie candidate:
Candidato numero 1. Ernie vertebrali del collo, inizi d?ernia, consunzioni di cartilagini protettive, altre magagne meccaniche.
Candidato numero 2. Malattie degenerative di vario genere: muscolari, neuromuscolari, neurologiche, sclerosi multiple e singole, multilaterali e non, genetiche e non.
Candidato numero 3. Cancri vari, neoplasie assortite, tumori maligni, benigni, neutrigni e variazioni sul tema.
Ecco il momento che aspettava da giorni. Eppure non si decideva ad aprirla quella benedetta busta: titillava il lembo dell?apertura e si guardava intorno. Si concentrò perfino cercando di capire se stavano per passargli davanti agli occhi le immagini di tutta la vita. Gli passò davanti soltanto un brutta donna, cinquant?anni mal portati, con andatura trascinata.
Si decise e aprì.
The winner was?
Un CD?
Rimase spiazzato. Nella busta c?era un CD ficcato in una custodia semirigida che diceva: ?Il presente CD contiene le immagini (in formato DICOM) e il referto del Vs. esame. Per la loro visualizzazione è sufficiente inserire il CD nell?apposito lettore del Vs. PC?bla bla bla??
Dannazione, come facevano a sapere che lui possedeva un PC? Chi era la talpa?
Ma la domanda era del tutto secondaria.
Si innervosì e guardò meglio nella busta. Sul fondo trovò un fogliettino piegato in due che gli diede la risposta.
The winner was?
Ernie e magagne meccaniche assortite!
Non una, non due, ma svariate magagne.
In un centinaio abbondante di parole veniva descritta la situazione. Per nulla semplice, per nulla rassicurante.
Ciononostante MX si alzò con una bella espressione di sollievo dalla panchina, ringraziò tutte le formiche convenute sul marciapiede che il suo sguardo ground-oriented riusciva ad abbracciare e si incamminò verso casa rimirandosi la punta dei piedi.

Le esatte parole riportate sul referto sono:
?L’esame è stato eseguito nella sola condizione basale mediante scansioni assiali dello spessore di 1 mm condotte dalla limitante somatica inferiore di C3 al piatto vertebrale superiore di D1. Mantenuto l’allineamento sagittale dei metameri vertebrali esaminati, con perdita della fisiologica lordosi cervicale. Canale rachideo di dimensioni nei limiti della norma. Note di spondilo-artrosi con presenza di piccolo osteofita del muro posteriore a livello C4-C5 sul versante destro e slabbratura osteofitosica a livello C5-C6 sul versante sinistro. Nei limiti le dimensioni utili dei forami di coniugazione. Il disco C4-C5 presenta una marcata protrusione a sede paramediana destra. Voluminosa ernia preforaminale destra del disco C5-C6. Ernia preforaminale sinistra del disco C6-C7.?

Spondilo artrosi, osteofiti, slabbrature ossee, una marcata protrusione e ben due ernie, di cui una definita voluminosa.
Niente di letale dopo tutto: il bicchiere è mezzo?rotto.

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,
I commenti sono chiusi.