Archivio

Archivio Maggio 2005

Guess who’s back?

16 Maggio 2005 Commenti chiusi


Premo sulla tastiera per dare un segno di vita.
Emergo dal letargo mentale nel mio stesso letale letame solo per mostrare di aver gradito l?entrata in scena de La Cazzula, le esplosioni di Torpex e le pippe inespresse di Felipe (queste le ho immaginate. Ma siamo tutti certi ne abbia in serbo di pirotecniche).
Avrei voluto scrivere qualcosa che vi dicesse del sottoscritto e delle relative, grasse considerazioni sul mondo circostante. Qualche elemento in più rispetto a quelli che mi potete sentire tirar fuori in una serata alle colonne, così ripiena di cazzate, di birra, e di ombelichi femminili (evidenti elementi di ostacolo al ragionamento lineare).
Avevo persino buttato giù un paio di cose oggi, in pausa pranzo. Ma la rigida censura del buonsenso mi ha costretto alla resa in fase di rilettura. Così il mio fetido parto per ora se lo gode il cestino di windows.
Non abbiate paura però: i vostri momenti di noia davanti al monitor stanno per finire.
MX È TORNATO!

(segue periodo di silenzio di un paio d?anni)

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Hai vinto 7 miliardi di euro e una scatola di pesche sciroppate

16 Maggio 2005 Commenti chiusi


Basta con lo spam!!! Non se ne può più!!! Ogni giorno scarico, in media 100 messaggi idioti che confluiscono, dai quattro angoli cardinali del globo, nelle mie tre o quattro caselle di posta.
Si tratta, nel 99% dei casi di messaggi pubblicitari indesiderati (cosiddeddo ‘SPAM’) che dimostrano -oltre all’estrema maleducazione dei mittenti- il declino del concetto originale di Internet, il quale diventerà sempre più simile ad una ‘televisione’ in cui non saremo più noi a cercare contenuti, ma questi ci verranno imposti in base alle nostre supposte preferenze. (E dico supposte perchè lo prendiamo in quel posto).
Infatti, leggendo qua e là i messaggi pubblicitari che anche il mio filtro antispam fa fatica ad intercettare, mi accorgo che qualche genio del marketing ha intuito che ho assolutamente bisogno delle seguenti cose:

- un mutuo a tasso zero, offerto senza garanzie (anzi, mi pagano loro gli interessi anche qualora di professione rubassi le autoradio)
- una confezione di 200 pastiglie di Viagra, o di Cialis, o di altre sostanze che inducono il priapismo (ma spero che il mittente ne assuma venti in un giorno e che il pomeriggio stesso venga lasciato dalla ragazza)
- un abbonamento ad un sito dove posso conoscere gay sovrappeso (sì, sovrappeso! questa me la sono segnata perchè è davvero troppo idiota..)
- un abbonamento ad un sito dove posso conoscere tale Melissa, diciottenne ninfomane, o tale Alyssa, ventenne con labbra a canotto (in ogni caso ora devo ricordarmi che i nomi che finiscono in “..issa” sono indizio di facili costumi…)
- una notizia interessante: tale Fred di Cincinnati mi avverte che sua sorella “non soffre più delle sue solite disfunzioni sessuali” (delle quali non ero al corrente, ma presto mi farò dare l’indirizzo ed indagherò),
- una replica di orologio Rolex in puro stagno placcato ghisa,
- una sostanza mirata a chi soffre di micropenìa, che promette allungamenti di cinque o sei yarde nel giro di poche settimane,
- etc.

Bastaaaaaaaaaaaaa!